Navigation

Related Articles

Back to Latest Articles

#sharingdaddy a Trieste: ci vediamo il 31 maggio


Francesco Facchini
#sharingdaddy a Trieste: ci vediamo il 31...

APPUNTAMENTO. #sharingdaddy torna in Friuli per parlare del progetto e per incontrare papà e mamme separati che cercano di collaborare per il bene dei loro figli. Con grande onore, infatti, martedì 31 maggio 2016, sarò ospite della Gesif nella seconda tornata di incontri con i genitori separati della regione FVG facenti capo all’associazione. Sarà un modo per confrontarsi e raccontarsi sull’esperienza dell’essere genitori single, specialmente papà, oggi, con tutto quello che questo comporta di cattivo, ma soprattutto di buono. L’appuntamento è per le 20 in via Cologna 59 Presso l’Ufficio Parrocchiale SS Pietro e Paolo. Sarà presente una delegazione di genitori della Gesif di Monfalcone. Spero di poter parlare con tanti papà di #sharingdaddy e delle sue esperienze positive, del libro che sto scrivendo e della comunità di racconto, aiuto e sorriso che vorrei sorgesse attorno a questo sito. Un piccolo canovaccio: parleremo di viaggi e di relazioni con l’altro sesso da comunicare come si deve ai nostri figli. Spero di incontrarvi in molti e di ascoltarvi tanto parlare di quello di buono e di bello che vi succede con i vostri bambini.

Oh, dopo ci facciamo anche una birra da www.bire.it.

Show Comments (0)

Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Articles

Sharingdaddy

App per dialogare: 2houses, aiuto per separati con figli

Se una app conferma quello che scrivo. Nel libro di sharingdaddy, giunto al capitolo sulla salute, ho parlato di semantica e di dialogo: ebbene, una app mi è venuta in soccorso....

Posted on by Francesco Facchini
Sharingdaddy

Papà single: il “dramma” della domenica e la soluzione

Papà single e il dramma (si fa per dire). Carò papà single, torniamo ai problemi pratici? Ok. Dimmi la verità, hai il dramma di come organizzare la domenica e spesso non sai come...

Posted on by Francesco Facchini