Navigation

Related Articles

Back to Latest Articles

Diretta: via agli Stati Generali dell’informazione a Milano


Francesco Facchini
Diretta: via agli Stati Generali...

[fusion_builder_container hundred_percent=”no” equal_height_columns=”no” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” background_position=”center center” background_repeat=”no-repeat” fade=”no” background_parallax=”none” parallax_speed=”0.3″ video_aspect_ratio=”16:9″ video_loop=”yes” video_mute=”yes” overlay_opacity=”0.5″ border_style=”solid”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ layout=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” border_position=”all” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility” center_content=”no” last=”no” min_height=”” hover_type=”none” link=””][fusion_text]

Diretta di un evento che può cambiare le cose.

Questa mattina, dalle ore 9, nel prestigioso proscenio del Palazzo delle Stelline a Milano, in Corso Magenta 61, vanno in scena gli Stati Generali dell’Informazione, evento promosso in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia e con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lombardia. Un evento, quello di oggi, che si propone l’ambizioso obiettivo di spingere le istituzioni al cambiamento e che sarà diviso in due parti, con le conclusioni previste per domani, 23 aprile 2017.

Nella mattinata ci sarà un panel su vari temi della professione giornalistica e della situazione dell’editoria nella Regione Lombardia. Ci sarà, se ti fa piacere saperlo, anche un mio intervento sul mobile journalism verso le 13.15. Nel pomeriggio, invece, alcuni tavoli tematici su vari aspetti del lavoro giornalistico produrranno delle proposte di intervento e di cambiamento che verranno sintetizzate il giorno successivo e portate all’attenzione delle massime istituzioni del giornalismo sotto forma di documento articolato.

Un programma molto ricco.

Il ricco programma della mattinata può essere seguito anche qui in diretta e toccherà gli angoli del mondo giornalistico avventurandosi anche a tratteggare scenari futuri che possano stimolare l’occupazione e creare prospettive per una categoria afflitta da diversi problemi, ma al centro di una rivoluzione culturale e tecnologica senza precedenti, nell’epoca della post-verità e delle tensioni mondiali derivanti dal Trumpismo e dalle derive populiste. La tecnica, l’innovazione, i nuovi linguaggi come il mobile journaslism devono essere, infatti, cavalcati dalla categoria dei giornalisti per non perdere il confronto con i lettori e con i cambiamenti che stanno avvenendo nel modo di fruire le notizie.

Ecco, ad ogni modo, lo schermo dove puoi seguire l’evento in diretta. Se ti fa piacere, diffondi il link attraverso i tuoi canali sociali per dare massima diffusione al messaggio contenuto in questo evento, cui ho dato la mia adesione proprio per il suo carattere operativo, limpido e pratico.

[/fusion_text][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

Show Comments (0)

Comments

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Articles

Sponsored Post

Microfono per Smartphone? iRig Mic HD2, soluzione perfertta per le news

 Microfono per smartphone: l’offerta si fa sempre più ricca. La questione dell’audio, te l’ho sempre detto, è assolutamente centrale se vuoi fare mobile journalism seriamente....

Posted on by Francesco Facchini
Contenuti esclusivi

Business mojo: cosa sta succedendo su Patreon

Business e mobile journalism: binomio molto interessante I miei studi sui business giornalistici da sviluppare grazie alla cultura e alle tecniche del mobile journalism sono,...

Posted on by Francesco Facchini