Ecco il modo per farsi pagare subito: Kamzan


Francesco Facchini
Ecco il modo per farsi pagare subito: Kamzan

Forse non riuscirai a credere a quello che stai per leggere, ma tra pochissimo tempo sarà pronto un metodo di pagamento sicuro per i prodotti dei giornalisti. Sto parlando di uno strumento online di trasferimento dei file che ha deciso di fare una cosa assolutamente innovativa per i suoi clienti. Ha deciso di fare un passo in più, entrando nella dinamica della transazione come un mezzo di trasferimento sicuro e protetto da qualsiasi possibile “ruberia” di proprietà intellettuale.

Quando ho sentito parlare Roberto Negro, il loro head, della feature che implementeranno a breve, mi sono commosso pensando a quello che passano i giornalisti che sono in giro in questo periodo e ai soldi che perdono nell’atto di inseguire chi li deve pagare. I ragazzi di Kamzan ci stanno per regalare uno strumento pazzesco, che ci farà fare un salto culturale. Tieniti forte, ma prima ti spiego esattamente cosa fa Kamzan.

Un luogo in piena sicurezza: Kamzan custodisce i tuoi dati e non li tocca.

Kamzan è una piattaforma di trasferimento di file che ha deciso di comportarsi diversamente rispetto a tutti i servizi simili. Vuoi sapere perché? Eccoti servito. Il servizio fornisce una piattaforma di storage che potrebbe assomigliare, nel concetto, a molti altri servizi simili. Una cosa tipo Dropbox. Se, tuttavia, vai sul sito, scoprirai che è tutto, ma proprio tutto diverso. Kamzan custodisce i tuoi file e i tuoi prodotti senza toccarli, senza profilare i tuoi dati, senza intaccare i tuoi diritti di proprietà. Non vende cose che ti riguardano a terzi, ti dice dove detiene i tuoi lavori, ti fa sottoscrivere un patto con lei nel quale ti annuncia in anticipo che se te ne vai, dopo 48 ore, distruggerà i tuoi file perché non vuole detenere niente di tuo.

Ti fa pensare un po’ questa cosa? Nel tuo business, il cui valore è dato solo dalle tue immagini, da quello che produci, avere un posto sicuro dove mettere i tuoi asset è determinante. Trovare un server che ti dice tutto questo, anche prima di metterci un solo frame sopra, è interessante. Molto interessante.

Il progetto del pagamento sicuro: ecco come si sviluppa

Arriviamo al bello. Entro l’estate sarà possibile avere un servizio molto particolare da Kamzan. Si tratta di un trasferimento sicuro del contenuto verso il cliente. Con chiara delucidazione delle caratteristiche del contratto di vendita, chi riceve il tuo contenuto avrà la possibilità di vedere una preview in bassa risoluzione o uno strillo di pochi secondi del tuo lavoro. Una volta giudicato positivamente, nei termini della transazione stabilita a monte, il cliente lo acquisterà e si vedrà arrivare tutto il contenuto secondo le specifiche evidenziate. Una vera rivoluzione. Un salto culturale enorme, visto che viviamo entrambi in un mondo in cui farsi pagare la fattura che poi emetti diventa una chimera. Però è uno strumento che potrebbe cambiare il mondo e il modo di lavorare. Dobbiamo fare tutti un passo avanti perché le cose migliorino e Kamzan potrebbe aiutarci.

Vuoi leggere un altro contenuto utile sull’argomento dello storage? Ecco qui

Show Comments (4)

Comments

  • Vendita online di media integrata nella tua piattaforma Kamzan

    […] VAI ALL'ARTICOLO Consulta qui la Privacy Legal e la Cookie Policy | Kamzan™ – Jinni S.r.l. | Via Mosè Bianchi, 71 – Milano, IT | CF / P.IVA: 09316480962 | PEC: jinni@pec.net | REA: MI – 2083573 | Capitale Sociale € 10.000,00 i.v. | Sede operativa: Via Corradino Sella, 10 13900 Biella, Italy, c/o SELLALAB […]

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Related Articles

My Job

Business: raccontalo con il mobile journalism

[fusion_builder_container hundred_percent=”no” equal_height_columns=”no” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility”...

Posted on by Francesco Facchini
app

Kinemaster va all’attacco: è sbarcata sul pianeta iOS

[fusion_builder_container hundred_percent=”no” equal_height_columns=”no” hide_on_mobile=”small-visibility,medium-visibility,large-visibility”...

Posted on by Francesco Facchini