Concerti in streaming
Progetti

Concerti in streaming e il ruolo di un comunicatore

Concerti in streaming, eventi, convention, riunioni, lezioni.

Ormai online viviamo ogni genere di esperienza. Anche importante, anche dolorosa, anche emozionante. Il settore dei concerti in streaming sta crescendo in modo veloce, perché è diventato l’unico canale possibile, per gli artisti della musica, di raggiungere il pubblico. Dietro c’è molto altro. C’è un mondo nel quale si possono pensare formati e programmi online che siano davvero fondati sul muovo modo di essere del web. Quale? Beh, quello del ponte, del mezzo di connessione, del mezzo di interazione e del mezzo di esperienza.

Concerti in streaming, l’esperimento di Algoritmo Umano

Con la piattaforma Algoritmo Umano sto lavorando, in piena autonomia, a un esperimento. Si tratta della produzione di un concerto in streaming della giovane cantautrice Joan Quille che andrà in scena il 15 gennaio 2021 alle 21.30. Puoi trovare tutto a questo link. Si tratta di un laboratorio. Partire dai concerti in streaming, operazione per la quale ringrazio Joan per il coraggio e la collaborazione, è un primo passo per cominciare a formattare produzioni in diretta multicamera per creare eventi che possano salire al rango di un’esperienza. Da proporre al pubblico, ai clienti, alle persone che fanno parte di una community che segue un’azienda, un’istituzione, un medium di qualsiasi genere.

Per questi format ci vuole un giornalista

Inizio il mio percorso da questo settore dei concerti in streaming, ma voglio precisare la strada che ho intrapreso. Voglio cercare di definire su di me la professionalità del progettista di eventi in streaming multicamera. Alla mia carriera di giornalista ho aggiunto tutta la conoscenza della mobile content creation, dei social media e del web mastering in WordPress: una combinazione giusta per creare tutte le fasi tecniche della preparazione di un evento.

La questione più importante, però, è il ruolo che un giornalista deve avere nella creazione di questi format. Un ruolo centrale. Solo chi sa di diretta, di conduzione, di interazione con il pubblico e di creazione del coinvolgimento tramite lo storytelling, infatti, è capace di fare il punto focale di progettazione di un evento live come un concerto in streaming o una presentazione o uno spettacolo teatrale. Per essere narratore e palcoscenico assieme, in questo nuovo mondo nel quale il web non è solo fruizione del contenuto. Comincia a essere esperienza.

Creare una nuova cultura sarà difficile

Gli eventi come i concerti in streaming mobile avranno un problema. Già, un problema culturale. Potrebbero essere giudicati dal settore come dei prodotti di serie B, dei rimedi in assenza dell’evento fisico o delle grandi e pulitissime produzioni televisive. Ecco, se si vuole creare un nuovo rapporto con il pubblico e una nuova espressione artistica o di comunicazione, bisogna pensare che questi eventi, più grezzi e più veritieri, sono un linguaggio diverso. Non dobbiamo giudicare un concerto in streaming dalla purezza del suono, ma dall’emozione che crea, figlia della vicinanza dell’artista con me. Creare una nuova cultura sarà difficile, ma non mi tiro indietro.

Il primo evento e tante altre storie

https://www.algoritmoumano.it/event/joan-quille-in-concerto-emozioni-in-musica/
La pagina del concerto di Joan Quille

Questa è la pagina del concerto, un concerto che ha vissuto il 9 gennaio 2021 il suo sound check che puoi vedere cliccando qui. Per questo tipo di eventi, quindi, il mio laboratorio è pronto. Se vuoi organizzarne uno puoi prenotare un appuntamento qui.

La mia agenda elettronica è qui

Una volta stabilito e scritto il progetto, puoi andare sulla pagina delle produzioni multimediali per acquistare la produzione. Questa è la pagina per l’acquisizione dei possibili servizi per la creazione di concerti in streaming e altri eventi. Il primo, chiamato “AU produzione di dirette social”, è una produzione in diretta multicamera. Il secondo, denominato “AU produzioni video mobile (da remoto)” è la produzione di una registrazione in presa diretta che può avere anche una fase di post produzione e un montaggio successivo. Entrambe le produzioni possono essere realizzate in presenza e da remoto con apparecchi e device mobili.

https://www.algoritmoumano.it/algoritmo-umano-produzioni-multimediali/

Sono un papà single e un cronista di strada. E penso che l'elefante si mangi soltanto a pezzettini

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.