Categorie
mobile content creation video

Philipp Bromwell: il fuoriclasse del mobile journalism

Il giornalista irlandese Philipp Bromwell, della redazione digital di RTE, è un vero fuoriclasse del mobile journalism internazionale. A Mojofest, nel maggio del 2018, ho avuto il piacere di parlargli. Ecco la nostra chiacchierata. Dal nostro ultimo incontro fino a oggi, Philipp Bromwell, con il team digital della televisione di Dublino, ha realizzato una serie […]

Categorie
News

International Journalism Festival: ecco la prossima tappa

La notizia è diventata ufficiale da pochissimi giorni. L’International Journalism Festival di Perugia mi ha fatto l’onore di accogliermi nella lista degli speaker dell’edizione 2019 con un panel di carattere internazionale. Dal prossimo 3 al 7 aprile, infatti, sarò nel capoluogo umbro al fianco dell’amico e collega Robb Montgomery, uno dei più grandi mobile journalism […]

Categorie
My Job

Mobile journalism alla Lumsa: inizia uno splendido viaggio

Le mie università. Quando ho iniziato questo progetto, dopo 26 anni di esperienza da giornalista, ho subito pensato che il mobile journalism doveva avere una dignità di cultura. Per averla doveva essere accolto nelle aule delle università. È stato così: importantissimi atenei come la Iulm di Milano o l’Università di Pavia, mi hanno accolto tra […]

Categorie
News

Mojo Days: il format liquido

Nasce Mojo Days, il primo format liquido e totalmente mojo.

Categorie
News

Vidéo Mobile 2019: a Parigi il Mojo di domani

Mobile journalism alla francese: sguardo sul futuro  La conferenza internazionale sul mobile journalism Vidéo Mobile 2019, terza edizione dell’evento sulla cultura della mobile content creation in lingua francese, offre sempre uno sguardo differente sulla materia. Già, perché alla manifestazione organizzata dal team di Philippe Couve e di Samsa.fr, agenzia internazionale di formazione Mojo che ha […]

Categorie
Mobile Journalism

Business col mobile journalism: il mio workshop finisce live

A Mojo Italia 2018 centocinquanta persone mi hanno ascoltato, ferme sulle sedie per tre ore. Di cosa ho parlato? Della possibilità di fare Business con il mobile journalism. Ho parlato di strumenti, cambiamenti, provocazioni, supporti e indicazioni utili per sviluppare business grazie all’uso e al lavoro con il proprio telefonino e pochi altri oggetti. Tre […]

Categorie
Contenuti esclusivi Mobile Journalism

Business mojo: cosa sta succedendo su Patreon

Business e mobile journalism: binomio molto interessante I miei studi sui business giornalistici da sviluppare grazie alla cultura e alle tecniche del mobile journalism sono, finalmente, avviati. Ho iniziato a farmi una biblioteca, dei punti di riferimento, degli obiettivi. Ho iniziato anche a sperimentare sul campo uno strumento in particolare per distribuire servizi e prodotti […]

Categorie
Mobile Journalism

Podcast: Italian Mojo Stories, nel web è iniziata l’era della voce

Il podcast sul mobile journalism sta diventando la mia creatura prediletta. Se scorri la mia homepage, a un certo punto, lo vedrai comparire. E’ il lettore del mio podcast che è giunto alla ventisettesima puntata in poco tempo. Tra le tante cose che faccio posso constatare con certezza che il podcast “Italian Mojo Stories”, realizzato […]

Categorie
Contenuti esclusivi

Le app per filmare da mobile journalist – contenuto esclusivo

App per filmare: un mondo da scoprire. Ho iniziato la mia campagna Patreon ( se vuoi scoprire tutto puoi andare qui) e l’ho fatto regalando ai miei patron il primo contenuto multimediale esclusivo di una lunga serie. Per essere operativo sono partito dal primo atto importante del mobile journalist, il filming, fornendo ai lettori tutti […]

Categorie
News

La Mobile Content Creation è realtà nel mondo della musica

Mobile content creation e Sony Music Italia. Come sai mi piace parlare di mobile journalism e mobile content creation in un modo molto pratico. Per questo motivo qualche giorno fa mi sono immerso volontariamente, su invito dell’amico Andrea Corelli di Sony Music Italia, in un momento mojo che l’ufficio di comunicazione della sua casa discografica […]